La fase di Saul

4,81€

Non è vero che i politici siano cattivi, cinici, senza scrupoli e così via. Sono invece loro stessi a cercare di accreditarsi come tali, pur di non dovere ammettere che in realtà sono semplicemente degli incapaci. Viene però da chiedersi come mai vengano eletti degli incapaci, con tutta la gente capace ed intelligente che deve pur esserci. La risposta è che la funzione della politica è stata finora far da garante di quell’immobilismo culturale di cui l’industrializzazione si è servita per subordinare l’uomo alle logiche produttive anziché le logiche produttive all’uomo, che è poi la definizione del consumismo, come ho già scritto più volte fin dal 1985. Ciò significa che il vero responsabile dell’incapacità dei politici è l’elettorato che, nel selezionarli, scarta coloro che, avendo delle capacità, siano pertanto “a rischio di produrre cambiamenti”: cambiamenti che in fondo nessuno sa veramente volere. Senonché la crisi del consumismo sta ora apportando una sofferenza troppo elevata, e la società sa che non saranno gli incapaci a salvarla, sicché sta per nascere una nuova fase: quella dei veri politici.

ALM

Annulla selezione
COD: N/A Categoria:

La fase di Saul.. Non è vero che i politici siano cattivi, cinici, senza scrupoli e così via. Sono invece loro stessi a cercare di accreditarsi come tali, pur di non dovere ammettere che in realtà sono semplicemente degli incapaci. Viene però da chiedersi come mai vengano eletti degli incapaci, con tutta la gente capace ed intelligente che deve pur esserci. La risposta è che la funzione della politica è stata finora far da garante di quell’immobilismo culturale di cui l’industrializzazione si è servita per subordinare l’uomo alle logiche produttive anziché le logiche produttive all’uomo, che è poi la definizione del consumismo, come ho già scritto più volte fin dal 1985. Ciò significa che il vero responsabile dell’incapacità dei politici è l’elettorato che, nel selezionarli, scarta coloro che, avendo delle capacità, siano pertanto “a rischio di produrre cambiamenti”: cambiamenti che in fondo nessuno sa veramente volere. Senonché la crisi del consumismo sta ora apportando una sofferenza troppo elevata, e la società sa che non saranno gli incapaci a salvarla, sicché sta per nascere una nuova fase: quella dei veri politici.

ALM

Formato

Cartaceo, PDF, EPUB, MobiPocket